F.A.Q.

 

Attraverso questa sezione si ha una linea diretta con il Dr. Cristian Pollio. Tutti i venerdì il Dr. Pollio fornirà GRATUITAMENTE risposte ai vostri quesiti. Considerando l'elevato numero di domande che quotidianamente vengono ricevute, si consiglia di leggere le risposte già fornite, in modo da evitare domande ripetitive.

Domande e risposte verranno pubblicate in quest'area del sito. Clicca qui per porre un quesito.

 

ho una bambina che è miope,ha 13 anni e continua a perdere vista. Che devo fare?

 

Bisognerebbe dapprima effettuare una visita approfondita con gocce cicloplegiche ossia gocce che mettano a riposo il muscolo ciliare per una misurazione accurata, poi bisognerebbe valutare le diottrie corneali per escludere patologie astigmogene progressive quali il cheratocono che a volte mima una apparente miopia ed infine una ecobiometria per valutare se siamo difronte ad una forma anatomica realmente progressiva con diamtero anteroposteriore maggiore di 24 mm. A seconda delle risposte ottenute il comportamneto del suo oculista dovrebbe variare di conseguenza.

Dr. Cristian Pollio

Buonasera dottore, io ho 28 anni e sono stata operata cinque e tre anni fa di DALK per cheratocono, e adesso ho un astigmatismo di 6-7 diottrie, io vorrei chiedere 1) Se mi operassi con il Laser dopo le valutazioni necessarie potrei vedere bene o decentemente anche a occhio nudo? 2)con la DALK che ha mantenuto l'endotelio gli interventi potrebbero durarmi anche per tutta la vita? 3)E'molto frequente una ripresa dell'astigmatismo anche dopo molti anni a causa della malattia che ha richiesto l'intervento? Cordiali saluti

 

Purtroppo può succedere una ricomparsa di astigmatismo anche anni dopo rimozione di sutura ma se non si capisce la causa sottoporsi ad una qualsiasi tecnica potrebbe far peggiorare il quadro generale mettendo a rischio il trapianto. Per quanto concerne poi la scelta della lasik di cui sono un convinto sostenitore, nel suo caso preferirei di no in quanto il sto astigmatismo é troppo alto. In questi casi io preferisco eseguire incisioni arcuate con bisturi pre calibrato previa pachimetria con ultrasuoni sulla giunzione corneo lenticolare. Non faccia nulla se non si chiarisce il motivo dell' aumento dell' astigmatismo mi raccomando.

Dr. Cristian Pollio

No domanda ma ringraziamenti per il buon risultato avuto su mia figlia Ambra. Di nuovo GRAZIE............e buon lavoro

 

Dr. Cristian Pollio